13 settembre 2011

Il trucco per una estate leggera

Finalmente è arrivata l'estate, stagione calda e piena di sole. Tutte le donne amano questo periodo dell'anno perchè possono finalmente abbandonare, anche se non del tutto, l'uso dei cosmetici che durante l'inverno sono stati complici nella copertura di diversi inestetismi cutanei  come per esempio le tante odiate occhiaie. Tutto grazie all'abbronzatura che, se presa nella giusta dose e con la dovuta protezione, regala a tutte le donne un colorito dorato e luminose che permette di alleggerire il trucco del viso. Tuttavia, anche se appare un controsenso, è proprio in questo periodo che forse i truccatori devono lavorare di più in quanto devono essere capaci di proporre dei make up più semplici, adatti ad una quotidianità fatta di mare, passeggiate all'aria aperta, sudore, sale, nottate in discoteca e chi più ne ha più ne metta.
Lavorare su una pelle ambrata, poi, permette anche di poter eccedere con nuances colorate e accese che durante il resto dell'anno spesso sono bandite e quindi di dare libero sfogo alla propria creatività. Ecco qualche piccolo consiglio. Prima di tutto ricordate che l'abbronzatura colora il viso, ma quasi mai in modo uniforme, quindi prima di eseguire un make up, va preparata una base specifica. Approfittatene per abbandonare il "pesante" fondotinta invernale e optate per un velo di crema colorata, molto meno pigmentata e quindi più leggera e meno coprente, ma se avete necessità di coprire qualche piccola imperfezione usate allora un fondotinta fluido. Non fissate la base con la cipria ( eventualmente solo nella classica zona T sempre un po' più untuosa ), troppo visibile alla luce del sole, ma passate una terra opaca con l'aiuto di un pennello grande ( tipo quello da fard ) facendo attenzione a non creare macchie antiestetiche. A tal fine vi consiglio di scaricare il prodotto prelevato prima di applicarlo sul volto e di evitare, durante la stesura, di non far aprire il pennello come se fosse un ombrellone da mare!
Passando al trucco degli occhi, se la vostra cliente ama osare, divertitevi con i colori dal turchese all'acquamarina fino al verde, da quello più pastello a quello più smeraldo.
Stendeteli sulla palpebra mobile in maniera monocromatica (solo un colore ) mentre per le più tradizionaliste applicate della matita nera lungo la rima interna dell'occhio, creando un po' l'effetto misterioso del kajal indiano.
Evitate prodotti troppo grassi sulle palpebre, che a causa del caldo estivo si scioglierebbero così  facilmente da dare al trucco un effetto sfatto da post serata in discoteca, quindi privilegiate prodotti in polvere e matite poco grasse. Applicate una massiccia dose di mascara e otterrete uno sguardo magnetico, e se volete anche colorato perchè no ? Un po' come negli anni Ottanta.
Ravvivate le guance con un blush di tonalità arancio - pesca o rosa per donare ancora un effetto fresco sulla pelle. Magari applicatelo sulla gote a pomello, senza dargli il compito di scolpire e modificare ma semplicemente colorare.

Infine la parte luminosa del trucco: le labbra. Non caricatele, illuminatele con l' infinita gamma di gloss in commercio. Brilleranno sotto i raggi del sole.
per le più audaci, anche un velo di rossetto non stona. Abbandonate, però, i colori tipicamente invernali, quali il bordeaux e il rosso scuro, e colorate le labbra di tonalità fresche, come l'arancio e il rosa perlato. Utilizzate solo prodotti waterproof, dal mascara alle matite.
A questo punto la vostra cliente sarà pronta, non per la prova costume questa volta ma per la prova trucco...
Buona estate!














Make up & Hair: Rocco Ingria
Foto: Valerio del Moro
Modella: Arianna Rendina




Abbigliamento : YELL! Industry spring - summer collection 2011   

Testo di Rocco Ingria
http://www.roccoingria.com/
http://www.scuoladitrucco.net/