18 settembre 2012

Un trucco resistente per i mesi più caldi_di Rosy Alai


Con l'arrivo del caldo il trucco abbandona l'effetto pallido quasi vampiresco del periodo invernale per lasciare spazio all'abbronzatura che rende il colorito della pelle naturalmente più ambrato grazie anche dell'uso di tinte calde e solari, di effetti illuminanti e di colori accesi sia per gli occhi che per le labbra. Si sa, nel periodo estivo le donne osano di più, i corpi si scoprono, il sole mette di buon umore e spesso si rimane in giro senza avere voglia di tornare a casa. Anche il make up viene condizionato da questa voglia di libertà e dinamismo diventando complice della bellezza femminile, proteggendoci dai raggi solari e resistendo al caldo di torride giornate passate in città o in spiaggia.

La parola d'ordine per il make up estivo è dunque waterproof! Tecnicamente, tutti i prodotti resistenti all'acqua sono composti da siliconi, drofobici e idrorepellenti in grado di creare un film trasparente che fa scivolare via l'acqua e fa da barriera al sudore. In commercio si trovano tantissimi cosmetici waterproof dal fondotinta al mascara, dalle matite ai rossetti. Vediamo quindi come si può realizzare un trucco completamente waterproof e quali sono gli accorgimenti di cui tener conto. Per quanto riguarda la base, sarà necessario sempre preparare bene la pelle con una buona idratazione soprattutto se ci si è esposti al sole e applicare un fondotinta che abbia almeno 15 come fattore di protezione solare. Consiglio di scegliere un compatto in polvere sia per la maggiore praticità che per il maggiore potere assorbente, ma chi non lo ama, può trovare una buona soluzione nei fondotinta chiamati “face and body”: fondi fluidi dalle texture leggere e trasparenti che possono essere applicati sia sul viso che sul corpo. L'importante sarà scegliere una nuance che sia compatibile con il colore della pelle, per evitare antiestetici stacchi di colore tra il viso e il decoltè. Per quanto riguarda il trucco degli occhi esistono tantissime soluzioni sempre waterproof: matite colorate, ombretti in gel o in crema, eyeliners metallici e fluo. Le tinte molto accese creano un bellissimo contrasto con l'abbronzatura e, senza farsi condizionare troppo dalle vecchie e superate regole del make up, il mio consiglio è quello di scegliere il colore in base alla componente emotiva, all'energia positiva che riveste su di noi, sfruttandone l'aspetto cromoterapico. 

L'unico neo di questi prodotti che tanto amo, è che si sfumano con una certa difficoltà perché le sostanze volatili dei siliconi evaporano velocemente e il prodotto si asciuga e si fissa rapidamente. Con un minimo di esercizio, tuttavia, si riuscirà ad avere un bellissimo effetto di sfumatura anche con i cosmetici waterproof. Chi poi non soffre di occhi sensibili, può provare ad applicare la matita resistente all'acqua anche all'interno della rima cigliare con un effetto di lunga tenuta impeccabile e garantito! Per gli amanti dello smokyeye (colorato o total black) anche nel periodo estivo consiglio di provare ombretti waterproof dalla texture in crema disponibili in tante nuance diverse dagli effetti mat o metallici: applicati con un pennello a punta tonda su tutta la palpebra mobile rendono lo sguardo magnetico e irresistibile. Per chi, invece, preferisce in nude look, può bastare un mascara da scegliere eventualmente colorato (sulla modella ne ho usati tre diversi) sempre rigorosamente waterproof.
Per le labbra, è importantissimo idratarle e proteggerle scegliendo magari rossetti dalle texture morbide e nelle tonalità pesca, albicocca, corallo o mandarino tanto di moda quest'anno. In fine, visto che la protagonista indiscussa del periodo è l'abbronzatura, essa va esaltata con l'utilizzo di terre indiane, applicate con dei pennelli tondi e grandi e con una gestualità morbida per esaltare zigomi, palpebre e contorno del volto. Se la pelle risulta compatta e senza troppe rughe si può optare anche per le versioni “shimmer” ove la presenza della mica (minerale luminosissimo) darà un'effetto particolarmente radioso e glamour. Gli illuminanti in crema o in polvere rimangono il vero must have e, applicati con il fondotinta o da soli creano contrasti piacevoli e maggiore tridimensionalità del volto. Un volto curato e ben valorizzato aiuta a sentirsi più belle, le note di colore acceso e deciso focalizzeranno l'attenzione sui punti di forza e l'uso di cosmetici waterproof farà sentire la cliente a proprio agio anche dopo molte ore. Da chiudere categoricamente nel cassetto i colori scuri insieme all'aria fredda invernale.


Foto: Valerio del Moro
Modella: Sara Masuzzo
Make up and Hair: Rosy Alai
Assistente Make up and Hair: Giulia Quintarelli

clicca sul link di seguito per vedere lo step by step ( galleria fotografica ) :

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.333167980112767.77409.100002587040460&type=3

Nessun commento:

Posta un commento