3 dicembre 2012

Un trucco per la nuova stagione


Quando guardiamo in televisione dei servizi o leggiamo su un giornale degli articoli, che parlano delle nuove collezioni per l’autunno/inverno, siamo portati a pensare che esse si riferiscano esclusivamente alle tendenze che riguardano l’abbigliamento.
In realtà con il termine “look stagionale” non si indica esclusivamente il vestiario, come sa ogni truccatore di rispetto, ma si indicano anche i nuovi stili del make- up. Con le dovute distinzioni naturalmente tra i due settori. Quello del trucco professionale, infatti, ha caratteristiche molto particolari. Si tratta di un mercato che ha nella sua stessa natura quella di anticipare i tempi e le mode. Già in estate del resto, in profumeria e nei grandi magazzini, iniziano a fare bella mostra di sé i nuovi cosmetici e le innovative tonalità che andranno a supportare le donne nella cura della loro immagine quotidiana durante le stagioni più fredde.

Ma cosa impone la moda di quest’anno? Generalmente, la regola fondamentale del make-up post estate è sempre la stessa: trarre ispirazione dalla natura. Come ogni autunno i colori attorno a noi cambiano in maniera evidente. Il cielo diventa più grigio e nuvoloso, le foglie marroni che cadono dai rami ricoprono le strade e i marciapiedi donando nuovo fascino alla città. Insomma i cambiamenti climatici si riflettono sull’ambiente così come il mutamento del clima influenza i colori da scegliere per i nostri lavori. Si privilegeranno quindi toni più scuri e caldi, e in definitiva si tenderà a realizzare look più cupi rispetto a quelli estivi. L’incarnato, più chiaro, va illuminato con l’aggiunta di leggere ombre sugli zigomi per metterli in risalto, con colori madreperlati e tinte bronzo, sfumati anche nel contorno del viso per uniformare il colorito mantenendo però sempre un effetto naturale.


Si ritorna a usare massicciamente il fondotinta con effetto opaco, che aiuta a uniformare il colorito, ancora
un pò macchiato dagli ultimi residui di abbronzatura e a proteggere la pelle grazie al suo fattore di protezione.
Sarà il prodotto fondamentale del vostro make-up che userete per coprire tutti quegli inestetismi che ritornano
col freddo, come le occhiaie, e per realizzare la base del nostro trucco. Come sempre, i colori verranno
applicati soprattutto sugli occhi e sulle labbra. Gli occhi, in particolare, sono la zona del volto sulla quale potrete divertirvi a essere più creative.                    
La tendenza della stagione pro-mette look audaci con un occhio truccato con colori neon, tratti di eyeliner
ultra definiti e ciglia lunghissime.
Quindi gli occhi hanno infinite possibilità di trucco: diverse forme da creare con ombretti, matite e eyeliner fluo o classici e con effetti diversi che vanno dallo “sfumato” al “definito”, a seconda del carattere che decidete di dare al vostro make-up e in definitiva alla vostra cliente.

Per quanto riguarda il colore da usare, sembra che il verde, in tutte le sue variazioni, anche nella versione acido, sia quello più quotato quest’anno insieme al viola e all’argento metallizzato con la sua tinta fredda ma luminosa. Quindi per ottenere l’intramontabile look naturale oramai di moda in tutte le stagioni saranno questi i colori che, insieme al sempre “classico” nero e a tinte più quotidiane come il marrone o il nocciola, vedrete applicati sulle palpebre di tutte le donne. Al contrario le labbra si tingeranno di colori più scuri e decisi.
La moda di quest’anno pretende che il rossetto sia intenso, sensuale e glamour. Scegliete allora tinte scure come il rosso tendente al nero. Chi non riesce a utilizzare colori così scuri, magari perchè non si sente a proprio agio, può trovare una ottima soluzione scegliendo tinte più naturali o semplicemente illuminarle con un leggero strato di gloss. Un esempio di quanto detto potete vederlo nel servizio fotografico che potete ammirare in queste pagine. Nel caso specifico ho deciso di giocare con la splendida modella, unendo in una composizione originale i colori del make-up con i colori della natura circostante, lasciandomi ispirare anche dall’aspetto un po’ rurale della location. Come potete vedere, il colore che ho scelto per gli occhi è un verde brillante sulla palpebra mobile sfumato con una tonalità di grigio sulla piega palpebrale con la tecnica del color blocking. Per dare profondità alla rima infracigliare e a quella palpebrale, poi, ho deciso di utilizzare un khol nero insieme a una quantità generosa di mascara nero sulle ciglia. A questo punto mi sono occupato della bocca. Ho colorato le labbra con un colore violaceo, leggermente lucido e madreperlato. A questo punto non manca che rinnovare il vostro beauty con i nuovi prodotti e colori, tutti da provare. 





                                                                                          
Testo di Rocco Ingria
tratto da "La pelle beauty" 

Modella: Stefania Salvatori
Fotografo: Cesare Colognesi



Nessun commento:

Posta un commento