28 gennaio 2013

Beauty routine serale: un appuntamento da non perdere



Ci preoccupiamo tanto di abbinare lo smalto al rossetto, di avere ciglia da star, di sfumare l’ombretto nel modo giusto… ma, pensateci bene, se la pelle non è perfetta neanche il trucco lo sarà.
Armatevi quindi di santa pazienza e ritagliatevi mezz’ora per la vostra beauty routine serale: lo dovete a voi stesse, alla vostra pelle, perché prevenire è meglio che curare, ricordatevelo.
Pochi step, prodotti giusti ed il risultato sarà garantito.
Innanzitutto usate un buon latte detergente o uno struccante bi-fasico per viso ed occhi. Struccano senza sfregare e senza irritare la pelle.

Dimenticatevi le salviette struccanti o, quanto meno, utilizzatele quando proprio non ce la fate a tenere gli occhi aperti: non struccano in profondità e lo sfregamento sugli occhi rende le ciglia più deboli e soggette a caduta (parlo per esperienza personale).

Scegliete una sera a settimana e fate una bella maschera, specifica per il vostro tipo di pelle. In commercio ci sono prodotti 3 in 1: detergente-maschera-esfoliante, l’ideale per una pulizia completa. Due dischetti di cotone imbevuti con l’acqua di rose, un quarto d’ora di relax… e la pelle vi ringrazierà.


Spesso sottovalutato o addirittura totalmente ignorato, l’ho riscoperto da poco notando già dei benefici: è lui, il tonico. Da scegliere rigorosamente senza alcool, tonifica e rende più luminoso il colorito, rendendo la pelle morbida e profumata. Ricordate di picchiettarlo sul viso con un batuffolo di cotone. In alternativa, potete utilizzare l’acqua termale (la trovate in farmacia, irrinunciabile d’estate, ottima anche durante l’inverno)

Anche questa da scegliere in base al tipo di pelle (sensibile, grassa, mista, secca, matura), la crema da notte aiuta a riparare e nutrire la pelle. Può essere applicata da sola o abbinata ai nuovi sieri di ultima generazione. C’è da dire che i sieri, con le loro molecole più piccole rispetto a quelle di una normale crema, penetrando più in profondità, hanno un maggiore effetto idratante e ristrutturante. Dovete essere voi a decidere se utilizzarli combinati o da soli, testando il prodotto sulla vostra pelle (applicare troppo prodotto, infatti, potrebbe rendere la pelle più oleosa e far dilatare eccessivamente i pori).

Non dimenticate il contorno occhi! Picchiettate con dolcezza una crema specifica per questa delicata parte del viso, facendo attenzione a non applicare il prodotto (se non espressamente scritto sulla confezione) troppo vicino al bordo ciliare per evitare di svegliarvi la mattina successiva con gli occhi irritati.

Dopo aver lavato i denti, utilizzato il filo interdentale ed il colluttorio, fate un leggero scrub alle labbra con del miele ed un po’ di zucchero. Prima di andare a letto, un vero e proprio “impacco” di burrocacao è quello che ci vuole. La mattina avrete labbra morbidissime e senza pellicine, ve lo assicuro.

L’ultimo sforzo è per loro: un leggero velo di crema sulle mani, per renderle morbide.











Sogni d’oro!




Testo di Valentina Spanò

Nessun commento:

Posta un commento