1 febbraio 2013

Se avete fatto le ore piccole...


Dopo una notte brava trascorsa con gli amici, il poco sonno e la stanchezza lasciano tracce visibili sul viso: la pelle appare grigiastra e segnata, gli occhi sono gonfi e, nell'insieme, il viso risulta spento. Che fare???

Innanzitutto è necessario fare una maschera al viso per donarle un colorito sano (anzichè grigio!). Per un effetto rivitalizzante, provate con un prodotto ricco di principi attivi come quelli degli acidi della frutta: eliminerà le cellule morte e di conseguenza la patina che rende l'epidermide poco luminosa. Potete optare anche per maschere tonificanti o distensive oppure... un semplice yogurt bianco applicato come se fosse una crema e lasciato agire per 10 minuti.

Le palpebre sono gonfie? Fate un impacco a base di camomilla! Mentre la maschera agisce, preparate la camomilla ed applicate due dischetti di cotone imbevuti direttamente sugli occhi. 

Dopo aver pulito il viso, applicate una crema idratante e nebulizzate un po' di acqua termale. Ed ora... trucco!

Iniziate dalla base, coprendo le imperfezioni della pelle (e le occhiaie!!!) con il correttore. 
Utilizzate un fondotinta illuminante o una BB cream, facendo attenzione a non creare una netta distinzione tra viso e collo. L'effetto maschera non ci piace!
Sugli occhi tracciate una riga sottile di matita nera per delineare le palpebre e sfumatela bene con il pennello. Scegliete ombretti nelle tonalità rosate o leggermente aranciate, danno luce allo sguardo.
Non dimenticate il mascara.
Sugli zigomi, applicate un bel fard rosato: effetto bonne-mine!
Disegnate le labbra con una matita dal colore naturale e sfumatela verso l'interno. Applicate un velo di gloss.

Un consiglio anche per i capelli: spruzzate uno shampoo secco, tenetelo in posa due minuti e spazzolate bene per eliminare gli eccessi di prodotto. Voilà! I capelli sono profumati ed hanno di nuovo un po' di volume!







Buona giornata! E stasera... a letto presto! 




Testo di Rocco Ingria
http://www.roccoingria.com/
http://www.scuoladitrucco.net/




Nessun commento:

Posta un commento