26 marzo 2013

Un porno-trucco o un trucco per il porno?

Cicciolina & Moana Pozzi

Chi, per curiosità, non mai visto un film porno, alzi la mano!
Bene!!! Almeno tutti, o quasi, hanno visto un film a luci rosse, quelli vietati ai minori di 18 anni (o almeno lo erano).
Oggi con la divulgazione di internet, l'accesso è più semplice e siamo abituati  a film più amatoriali, rispetto a quelli di una volta (i migliori forse quelli tra gli anni '70 e gli anni '90), che professavano di avere una trama (?), una storia, una sceneggiatura, ma bisogna ammettere, a loro favore, che forse quelli di una volta (grazie a badget più alti) riprendevano personaggi pubblici e della storia per collocarli in in un contesto hard (scena) o ignoti personaggi per rievocare scenette dal sapore vagamente erotico tipo dottore e paziente, idraulico e casalinga e così via (scatenatevi con la fantasia )...

Eva Henger
E siamo sempre abituati, ecco perchè vi sto parlando di questo, a vedere le pornostar sempre bellissime e favolose, non nei loro abiti, ma soprattutto con il trucco ed i capelli ed il loro corpo nudo, anzi potremmo dire che il trucco è il loro vestito!
Molte sono belle e famose, come le  più conosciute Moana Pozzi, Cicciolina, Eva Henger e Silvia Saint, ma forse non le abbiamo viste mai senza il trucco.

Silvia Saint

Sappiamo bene che il trucco può cambiare un volto (se fatto ad arte) e così, se aiuta le donne nella vita di tutti i giorni e le modelle durante gli shooting, lo fa anche con le pornostar durante le riprese.
Recentemente "La Repubblica" ha messo on line delle foto del prima e del dopo trucco (trovo questa cosa  del "prima e dopo" terribilmente cattiva) di alcune pornostar.
Beh! Le immagine si commentano da sole ed proprio vero il trucco fa miracoli ed impazzire gli uomini!



































Testo di Rocco Ingria 


Foto "Prima-Dopo" tratte da: http://www.repubblica.it/


Nessun commento:

Posta un commento