12 aprile 2013

L'arte di fare... tutto da sole


Madonna

Oggi le donne sono costrette, immerse nei loro impegni tra il lavoro, la casa ed i loro bambini, a dedicare poco tempo alla cura dell'immagine. Spesso, tra un impegno e l'altro, dedicano quei pochi minuti per depilare le sopracciglia o applicare uno smalto. E' facile imbattersi in donne, ad esempio, che realizzano il loro trucco durante il tragitto per recarsi a lavoro, applicando il mascara tra un cambio di marcia e una frenata!

 Ma anche se il tempo è tiranno, non rinunciano, complice il make up, a minimizzare i piccoli difetti, come le occhiaie o le ciglia troppo corte. E con un make up che possiamo definire non completo come quello che realizzano i professionisti, applicando solo un paio di cosmetici che fanno la differenza con un viso completamente struccato, riuscite ad ottenere un aspetto gradevole e luminoso per apparire più belle e sicure.


Trucco: Rocco Ingria
Modella: Giordana Vasquez
Foto: Tania Alineri
Capelli: Ori ‘O‘
Attente, però, perchè anche il make up più semplice, se non vengono scelti i prodotti giusti e applicati bene, si può trasformare in un vero "disastro" e si rischia di andare in giro con la pelle macchiata o il mascara colato sugli occhi "effetto zombie".

Attenzione all'effetto maschera!!!
Foto di Jean Baptiste Mondino

Scopriamo insieme, dunque, i principi base e gli accorgimenti indispensabili per un trucco perfetto e a lunga durata,  le regole ma anche i prodotti che ognuna dovrebbe avere nel suo beauty case. 
Alla base di un trucco resistente e luminoso c'è sempre una pelle ben idrata con una buona crema, che funzionerà anche da base: scegliete la texture a seconda dell'esigenza della vostra pelle, che sarà molto fluida per pelli oleose e più cremosa per le pelli aride.

Iniziamo con il fondotinta, che serve per uniformare ed illuminare la carnagione: scegliete la tonalità il più simile al colore della pelle, evitando di creare contrasti troppo evidenti. Se proprio non ci riuscite, affidatevi ad un fondotinta di ultima generazione, quello trasparente, che si adatta alla vostra carnagione senza "macchiare". In commercio trovate il “Fake – Foundation“ ( letteralmente il fondotinta finto/falso ) di Benefit Cosmetics (Some Kind – A Gorgeous , ne abbiamo parlato QUI). Concludete la base, coprendo, se troppo accentuate e scure, le occhiaie e ravvivate le guance con un blush in crema o in polvere ( per questa applicazione leggete il numero precedente ).

Marilyn Monroe

Se non siete molto abili con le sfumature degli ombretti o la bordatura dell'eyeliner, partite con le sopracciglia. Poichè delimitano la forma dell'occhio e mettono in risalto lo sguardo, pettinatele sempre verso l'alto, eliminando così qualche residuo del fondotinta. E con un matita adatta ( le matite specifiche hanno una texture più dura ) "aprite" lo sguardo, andando a perfezionare lo spessore e riempendo delle piccole imperfezioni e buchi, rispettando la forma naturale e intensificando il colore.

Audrey Hepburn

Ora  utilizziamo il mascara, prodotto indispensabile per il trucco degli occhi, efficace e complice del nostro sguardo. Ricordatevi che il mascara, nero, crea maggiore contrasto, ingrandisce l'occhio, allunga o dà volume alle ciglia, mette in evidenza il colore dell'iride... Non può mancare nella vostra trousse.
Per una giusta applicazione, fatelo con uno specchio ingranditore: passatelo dalla radice su tutta la lunghezza delle ciglia più volte, senza incollarle tra loro.

E po è il turno delle labbra. Potete scegliere un rossetto dai colori soft e naturali, per un trucco da giorno, che richiede l'applicazione del contorno labbra e qualche minuto in più; ma se il tempo che avete è quello mentre scendete le scale, l'alternativa è un gloss (prodotto del millennio), facile da applicare, anche senza lo specchio. Con un solo gesto ravviva e rende luminosa la pigmentazione naturale delle labbra.
Ultimo consiglio: cercate di dedicare più tempo alla vostra bellezza!

Audrey Hepburn





Testo di Rocco Ingria
Tratto dalla rivista SI' n. 7



Modella: Giordana Vasquez
Foto: Tania Alineri
Capelli: Ori ‘O‘




Nessun commento:

Posta un commento