2 aprile 2013

Quanto è chic il nude look


In questo periodo che rappresenta una transizione verso la nuova stagione primaverile, stiamo aspettando con ansia le nuove tendenze make up, le novità sui nuovi colori che indosseremo sulle palpebre, sulle labbra e sulle guance; quali saranno i nuovi prodotti, le nuove bb cream o il classico fondotinta unito al primer? I guru del make up decideranno se sarà il momento dell’ eyeliner grafico o del blush colore pesca?
foto: Cesare Colognesi - modella : Stefania Salvatori - trucco e parrucco : Rocco Ingria 
Le curiosità, nell’attesa, sono tante, ma c’è una tipologia di make up che rimane invariata rispetto alle novità e alle tendenze ed sempre molto attuale, adatta per ogni occasione; si può indossare con qualsiasi tipo di abbigliamento, dal più casual a quello più elegante e può essere perfetto per qualsiasi ora del giorno e della sera, riuscendo quindi ad esaltare la vostra bellezza in tutte le occasioni. Stiamo parlando del trucco naturale o meglio conosciuto anche come “nude look”, acqua & sapone. E’ “il trucco che c’è ma non si vede”, quello leggero e trasparente dalle tonalità naturali, dai colori neutri e opachi , pur senza rinunciare a correggere le imperfezioni, dalle discromie di colore ai volumi stonati del volto.
Scarlett Johnsson per D&G
Vi conduco per mano. Siete pronte per il nostro obiettivo make up invisibile, per essere belle al naturale, esaltando i punti di forza senza farvi notare? 
Per ottenere un look così trasparente e poco protagonista basta scegliere pochi prodotti su cui puntare con la regola del “less is more” (meno è più).
Winona Ryder truccata da Kevyn Aucoin

La base per il viso prima di tutto il resto
La base sarà l'elemento portante di questo make up. La scelta dei prodotti per realizzarla predilige fondotinta, correttore e blush dalla texture fluida, delicata e leggera e della tonalità più simile alla pelle, per un incarnato luminoso e naturale. Oltre al classico fondotinta un prodotto alternativo per creare questo effetto sono le ormai conosciute BB cream ( BB sta per Blemish balm ), prodotto che unisce le qualità cosmetiche con i principi attivi curativi, che rendono omogeneo il colorito dell’incarnato correggendo le discromie, i brufoletti e le piccole rughe con la peculiarità di non cambiare il colore della carnagione.

BB Cream

Altro fattore importante, da non dimenticare, consiste inoltre nell’ utilizzare piccole quantità di prodotto, durante l'applicazione, da stendere attentamente in maniera omogenea, onde evitare spiacevoli contrasti di colore. Infine al blush sarà dato il compito di rendere il nostro incarnato con un aspetto salutare. Accennate un sorriso e applicatelo con un tocco sulla guancia.




Per uno sguardo luminoso il mascara è immancabile
Per gli occhi potete decidere se puntare solamente sul trucco delle ciglia ed utilizzare quindi solo un velo di mascara, il cosmetico che non può mancare in nessun tipo di make up, anche il più naturale, perchè ha la particolarità di rendere importante il nostro sguardo anche se utilizzato da solo. Sceglietelo a seconda della vostra esigenza, per dare più volume o semplicemente per allungare le vostra ciglia, ma sceglietelo nero. Se desiderate un trucco più glamour, potrete applicare degli ombretti dalle tonalità neutre, uno chiaro per la palpebra mobile ed uno più scuro per la piega palpebrale. Evitate ombretti troppo perlati che evidenziano troppo la trama della pelle.


Natalie Portman per Christian Dior

Con un balsamo o un gloss, le labbra sono naturali
Rimangono preferibilmente al naturale, curate con appena un velo di balsamo o un trattamento ridensificante. Se proprio non resistete alla tentazione di un elemento in più, potete scegliere di lucidarle con un gloss dalle tonalità trasparenti e rosate.



dalla rivista "SI" n.°5 del 13 marzo 2013


La rubrica di Rocco Ingria sulla rivista "SI"


Nessun commento:

Posta un commento