28 giugno 2013

Consigli per una giusta abbronzatura e capelli al top


Che prendere il sole nel modo giusto non sia facile si è ormai capito. Conciliare il desiderio di abbronzatura con la sicurezza di non danneggiare la pelle,  rende indispensabile una serie di accorgimenti e di una corretta preparazione che non tutti sono disposti a fare, anche se necessari. Oggi sono disponibili prodotti capaci di rafforzare la capacità dell’ organismo di proteggersi. In poche parole, stimolando con un integratore specifico la produzione di melanina (il pigmento che protegge e colora la pelle) l’ abbronzatura sarà più bella e senza rischi. Per chi non ama gli integratori, ci sono anche soluzioni preparatorie in crema.


Bisogna, innanzitutto, rendersi conto che la pelle non può essere esposta ai raggi UV così com’ è, ne va della salute. Il nostro corpo è predisposto ad assorbire una quantità di sole, a partire dalla nascita, ma, nei momenti in cui la nostra pelle supera il limite di sopportabilità dei raggi solari, manifesta la propria sofferenza con reazioni più o meno gravi, dal photoaging agli eritemi solari, rughe, perdita di elasticità, a volte danni più importanti al DNA. 
Si dovrebbe iniziare la preparazione all’ abbronzatura almeno un mese prima dell’ esposizione al sole, proseguire anche durante e continuare successivamente, quando non ci si espone più al sole. In questo modo la pelle è in grado di sopportare meglio gli effetti delle radiazioni. La preparazione all’ abbronzatura non va a sostituire la fase successiva di protezione con le creme solari, ma solo affiancarla e potenziarla. 
Dopo aver passato una lunga giornata al sole, per godersi al meglio la calda serata d’estate è d’obbligo non solo mantenere idratato l’organismo bevendo acqua fresca e mangiando cibi leggeri facilmente digeribili, ma anche continuare a idratare la pelle. Non può quindi mancare nel vostro beauty case un latte doposole oppure un after sun shower: il primo, aiuta a mantenere morbida la pelle mentre il secondo, la deterge  senza lavare via l’abbronzatura. 
  
E non dimenticate i capelli

Anche i capelli hanno bisogno delle giuste cure ed attenzioni, per non ritrovare, alla fine della vacanza, una chioma secca e sfibrata.
Innanzitutto, occorre utilizzare un solare per capelli, da applicare prima dell’esposizione al sole e dopo aver sciacquato i capelli con acqua dolce, dopo il bagno in mare. Salsedine e vento, infatti, rendono i capelli secchi.
Se potete, a casa lasciateli sciolti, per evitare che l’elastico li spezzi.

Per la detersione, usate uno shampoo delicato, specifico per lavaggi frequenti, ed utilizzate un balsamo per districarli. Per una coccola extra, utilizzate una maschera una o due volte a settimana, secondo le vostre esigenze. 






Nessun commento:

Posta un commento