10 luglio 2013

Storia di un mito: Serge Lutens

Serge Lutens (Lilla, 14 marzo 1942) è uno stilista, fotografo e profumiere francese. All'età di quattordici anni, comincia il proprio apprendistato presso un prestigioso parrucchiere di Lille, un periodo che egli stesso descriverà come cruciale per la sua idea di bellezza.
L'inizio degli anni '60 catapulta il giovane truccatore di talento sulla ribalta della scena internazionale.
Si trasferisce a Parigi, dove viene assunto dalla rivista Vogue per creare make up ed acconciature ed è in questo periodo che affianca grandi fotografi come Richard Avedon, Bob Richardson e Irving Penn e trasforma le donne più belle, da Veruska a Jean Shrimpton. 
Oltre al trucco, Serge diviene una figura culto della bellezza creando cosmetici, trucchi e profumi, ma anche realizzando fotografie, filmati pubblicitari, libri e mostre in cui riproduce all'infinito una figura immaginaria, la quintessenza di una femminilità idealizzata. 
Christian Dior commissiona a Lutens la realizzazione di una nuova linea di cosmetici, che Vogue statunitense definirà "rivoluzionaria".
Una collezione di sue fotografie vengono esposte nel Guggenheim Museum di New York ed in altri musei nel mondo. A metà anni Settanta dirige due cortometraggi: Les Stars (1974) e Suaire (1976), entrambi presentati al Festival di Cannes.Viene ingaggiato dalla Shiseido per far conoscere il nome del brand in tutto il mondo. Le sue campagne pubblicitarie per la Shiseido gli fanno ottenere due leoni d'oro nella sezione del festival di Venezia dedicata ai cortometraggi pubblicitari.
Inoltre, Lutens crea per la Shiseido il profumo Nombre Noir. 


Nel 1990 ottiene il gran premio all'International Art Film Festival, sponsorizzato dall'UNESCO. Nei primi anni Novanta, realizza e disegna la celebre casa di profumi Les Salons du Palais Royal. 
Nel 2000, ha lanciato il proprio marchio di fragranze "Parfums-Beaute Serge Lutens". Per quattro anni consecutivi, dal 2001 al 2004 è stato premiato con il FiFi Award.
Nel 2007 il governo francese l'ha investito con il titolo di commandeur dell'Ordre des Arts et des Lettres.

Attualmente Serge Lutens vive a Marrakech in Marocco.









"Tutto quello che ho cercato di rendere nel vasto settore che si definisce bellezza appartiene ad una visione: l'attimo colto attraverso la continuità della mia storia. Non c'è altro da spiegare." (Serge Lutens)












Nessun commento:

Posta un commento