26 febbraio 2015

Brit Awards 2015: i vincitori e.. Madonna


Ed Sheeran e Sam Smith si sono aggiudicati i riconoscimenti più importanti; gli One Direction non hanno deluso le fans (ma ha ritirato il premio il loreo manager Simon Cowell); Pharell e Taylor Swift onnipresenti e vincenti.
Ma tutti gli occhi (e tutti i commenti) erano rivolti a lei... la Regina che si piega, (cade), ma non si spezza.
A causa del meraviglioso mantello di Armani che, sembra, si sia impigliato nelle "corna" di un ballerino (tanti auguri al ragazzo....), Madonna è caduta sul palco, ma con professionalità ha continuato la sua esibizione.
2 ore e 20 di diretta, 8 esibizioni e un solo argomento di conversazione.

Madonna


Taylor Swift

Paloma Faith

Kanye West

Ed Sheeran

I Take That (sono rimasti in tre...)

Ecco tutti i vincitori dei Brit Awards 2015:

British Male Solo Artist: Ed Sheeran (nomination: Damon Albarn, George Ezra, Paolo Nutini, Sam Smith). 

British Female Solo Artist: Paloma Faith (nomination: Ella Henderson, FKA Twigs, Jessie Ware, Lily Allen). 

British Breakthought Act: Sam Smith (nomination: CHVRCHES, FKA Twigs, George Ezra, Royal Blood). 

Mastercard British Album Of The Year: Ed Sheeran - X (nomination: Alt-J - This Is All Yours, George Ezra - Wanted On Voyage, Royal Blood - Royal Blood, Sam Smith - In The Lonely Hour).

Global Success: Sam Smith (nomination: CHVRCHES, FKA Twigs, George Ezra, Royal Blood).

British Artist Video Of The Year: One Direction - You & I (nomination: Calvin Harris - Summer, Ed Sheeran - Thinking Out Loud, Mark Ronson Ft Bruno Mars - Uptown Funk, Sam Smith - Stay With Me). 

British Group: Royal Blood (nomination: Alt-J, Clean Bandit, Coldplay, One Direction).

British Single: Mark Ronson feat. Bruno Mars - Uptown Funk (nomination: Calvin Harris - Summer, Clean Bandit Ft Jess Glynne - Rather Be, Duke Dumont Ft Jax Jones - I Got U, Ed Sheeran - Thinking Out Loud, Ella Henderson - Ghost, George Ezra - Budapest, Route 94 Ft Jess Glynne - My Love, Sam Smith - Stay With Me, Sigma - Nobody To Love). 

International Male Solo Artist: Pharrell Williams (nomination: Beck, Hozier, Jack White, John Legend).

International Female Solo Artist: Taylor Swift (nomination: Beyonce, Lana Del Rey, Sia, St. Vincent).

International Group: Foo Fighters (nomination: 5 Seconds Of Summer, First Aid Kit, The Black Keys, The War On Drugs).

Critics' Choice Award: James Bay (nomination: George The Poet, Years & Years).

British Producer: Paul Epworth (nomination: Alison Goldfrapp & Will Gregory, Flood, Jake Gosling)

Taylor Swift, Kanye West, Sam Smith e Kim Kardashian

Selfie della Kardashian con i conduttori della serata

E per finire... Il video dell'esibizione di Madonna!












23 febbraio 2015

Oscar 2015: tutti i vincitori

Il trionfo di Birdman; una strepitosa Julianne Moore, vincitrice della statuetta come migliore attrice protagonista; Lady Gaga che rende omaggio a Julie Andrews ed al suo "Tutti insieme appassionatamente"; Neil Patrick Harris come padrone di casa... questo e molto altro ancora è accaduto alla cerimonia di consegna degli Academy Awards (87esima edizione degli Oscar).
La nostra Milena Canonero ha vinto per i costumi di Gran Budapest Hotel, unica italiana in questa edizione, dopo il trionfo de La Grande Bellezza lo scorso anno.

Reese Witherspoon & Nicole Kidman

Felicity Jones

Scarlett Johansson

Neil Patrick Harris

Cate Blanchett premia Eddie Redmayne per La teoria del tutto

Rosamund Pike

Ecco l'elenco completo dei vincitori in tutte le categorie: 

Miglior film 

American Sniper 
Birdman (vincitore) 
Boyhood 
Grand Budapest Hotel 
The Imitation Game 
Selma 
La teoria del tutto 
Whiplash 


Miglior regia 

Rosamund Pike (vincitore) 
Richard Linklater per Boyhood 
Bennett Miller per Foxcatcher 
Wes Anderson per Grand Budapest Hotel 
Morten Tydlum per The Imitation Game 


Miglior attore protagonista 

Steve Carell per Foxcatcher 
Bradley Cooper per American Sniper 
Benedict Cumberbatch per The Imitation Game 
Michael Keaton per Birdman 
Eddie Redmayne per La teoria del tutto (vincitore) 


Miglior attrice protagonista 

Marion Cotillard per Due giorni, una notte 
Felicity Jones per La teoria del tutto 
Julianne Moore per Still Alice  (vincitore) 
Rosamund Pike per L'amore bugiardo 
Reese Witherspoon per Wild 


Miglior attore non protagonista 

Robert Duvall per The Judge 
Ethan Hawke per Boyhood 
Edward Norton per Birdman 
Mark Ruffalo per Foxcatcher 
J.K Simmons per Whiplash (vincitore) 


Miglior attrice non protagonista 

Patricia Arquette per Boyhood (vincitore) 
Laura Dern per Wild 
Keira Knightley per The Imitation Game 
Emma Stone per Birdman 
Meryl Streep per Into the Woods 


Miglior sceneggiatura originale 

Birdman (vincitore) 
Boyhood 
Foxcatcher 
Grand Budapest Hotel 
Lo sciacallo - Nightcrawler 


Miglior sceneggiatura non originale 

American Sniper 
The Imitation Game (vincitore) 
Vizio di forma 
La teoria del tutto 
Whiplash 


Miglior film straniero 

Ida (Polonia) (vincitore) 
Leviathan (Russia) 
Tangerines (Estonia) 
Timbuktu (Mauritania) 
Storie Pazzesche (Argentina) 


Miglior film d'animazione 

Big Hero 6 (vincitore) 
The Boxtrolls 
Dragon Trainer 2 
Song of the Sea 
The Tale of the Princess Kaguya 


Miglior fotografia 

Birdman (vincitore) 
Grand Budapest Hotel 
Ida 
Mr. Turner 
Unbroken 


Miglior montaggio 

American Sniper 
Boyhood 
Grand Budapest Hotel 
The Imitation Game 
Whiplash (vincitore) 


Miglior scenografia 

Grand Budapest Hotel (vincitore) 
The Imitation Game 
Into the Woods 
Mr. Turner 


Migliori costumi 

Grand Budapest Hotel (vincitore) 
Vizio di forma 
Into the Woods 
Maleficent 
Mr. Turner 


Miglior trucco e acconciature 

Foxcatcher 
Grand Budapest Hotel (vincitore) 
Guardiani della Galassia 


Migliori effetti speciali 

Captain America: The Winter Soldier 
Apes Revolution 
Guardians of the Galaxy 
Interstellar (vincitore) 
X-Men: Days of Future Past 


Miglior sonoro 

American Sniper 
Birdman 
Interstellar 
Unbroken 
Whiplash (vincitore) 



Miglior montaggio sonoro 

American Sniper (vincitore) 
Birdman 
Lo Hobbit : la battaglia delle cinqua armate 
Interstellar 
Unbroken 


Miglior colonna sonora originale 

Grand Budapest Hotel (vincitore) 
The Imitation Game 
Interstellar 
Mr. Turner 
La teoria del tutto 


Miglior canzone 

The Lego Movie 
Selma (vincitore) 
Beyond the Lights 
Begin Again 
Glen Campbell... I'll be me 


Miglior documentario 

Citizenfour (vincitore) 
Finding Vivian Maier 
Last Days in Vietnam 
The Salt of the Earth 
Virunga 


Miglior corto documentario 

Crisis hotline: Veterans press 1 (vincitore) 
Joanna 
Out Curse 
The Reaper 
White Earth 


Miglior cortometraggio 

Aya 
Boogaloo and Graham 
Butter Lamp 
Parvaneh 
The Phone Call (vincitore) 

Miglior cortometraggio d'animazione 

The Bigger Picture 
The Dam Keeper 
Feast (vincitore) 
Me and My Moulton 
A Single Life 


Milena Canonero



Anna Kendrick


Marion Cotillard

Naomi Watts

Alejandro González Iñárritu, regista di Birdman

Julianne Moore

Lady Gaga con Julie Andrews

Keira Knightley

Cate Blanchett

Gwyneth Paltrow

Jennifer Aniston & Emma Stone

Melanie Griffith con la figlia Dakota Johnson
E voi, avete visto in diretta la cerimonia?
Chi era la vostra preferita?

http://www.scuoladitrucco.net/it

19 febbraio 2015

Manicure a colori per la prossima primavera

Se non siete amanti della ricostruzione gel e dello smalto semipermanente, se vi piace cambiare spesso il colore delle vostre unghie... questo post fa per voi!
Le mani sono il nostro biglietto da visita ed è importante non trascurarle, soprattutto se cerchiamo sempre di avere un make up impeccabile e un'immagine curata.
La bella stagione, poi, fa venire ancora più voglia di giocare con i colori, complice il sole, la scomparsa dei guanti e la pelle che inizia a diventare ambrata!
Ricordate che le cuticole non vanno tagliate, ma spinte indietro con un bastoncino di legno e che le unghie devono essere limate sempre in un unico verso per evitare che si sfaldino (sono bandite, pertanto, forbicine e tronchesine).
Detto questo, che la scelta dello smalto abbia inizio (ovviamente dopo aver applicato una base trasparente che isoli il colore evitando di macchiare le unghie)!!

Orly - Sugar High (15€)

China Glaze - Road trip (15€)




OPI - Hawaii (14,25€)


OPI - Infinite Shine (12€)
Uno smalto che sembra un gel, ma non è un gel. Un primer, 30 colori ed un gloss top coat per 10 giorni di manicure perfetta. Si rimuove con un semplice solvente.



Essie - Flowerista (12,95€) in vendita negli store Sephora, Limoni, Douglas, La Gardenia




Essie - Resort (12,95€)


Chanel - Réverie Parisienne (23€)


Dior - Kingdom of Colors (da 22€)




Che ne pensate? 
Iniziate a limare le unghie... e buona manicure a tutte!



18 febbraio 2015

Labbra di primavera



Curiose di conoscere le tendenze per il make up delle labbra della prossima stagione?
Innanzitutto, ricordatevi di idratarle. Mattina e sera.
Le pellicine non sono per niente sexy. In più, avrete voglia di mordicchiarle, rischiando ferite e piccole infezioni.
Potete usare uno scrub specifico oppure crearlo in casa con un po' di miele, zucchero e qualche goccia di limone.

Scrub Labbra Biofficina Toscana (7,90€)

Labbrasivi Lush (a partire da 7,95€)

Se amate il colore dell'anno, Marsala, attenzione! Non è per tutte.
Rischia di invecchiare e non è adatto alle labbra sottili.

Lily Collins & Rihanna
Per le under 30, via libera ai colori pastello: rosa baby e lilla.



Il rosso? Un evergreen. Sceglietelo mat.
Jessica Chastain


Non siete abituate al colore sulle labbra? Via libera a rossetti nude, per una bellezza naturale.

Emily Blunt

Dakota Johnson

Non amate truccare la bocca? Il burrocacao sarà il vostro migliore amico.




Pronte per essere baciate?


http://www.scuoladitrucco.net/it/